Descrizione

Questo tour vi farà ammirare il meglio della Great Ocean Road, il Grampians National Park, la miniera d’oro di Ballarat.
1° giorno: Melbourne – Warrnanbool (265 km)
Prima sosta a Geelong, nota stazione balneare ricca di attrazioni per i turisti. Nel primo pomeriggio si raggiunge Torquay e l’adiacente Bells Beach, dove sorge il Surfworld Museum, probabilmente l’unico museo al mondo dedicato al surf. Torquay e Bells Beach sono infatti le mete preferite dai migliori surfisti del mondo che ogni anno nel periodo pasquale si danno appuntamento per sfidarsi in competizioni altamente spettacolari, visto l’impeto e l’altezza delle onde gigantesche. Si prosegue poi per Lorne, con la sua bellissima spiaggia ricca di vita mondana e le imponenti foreste dei monti Otway nell’immediato entroterra. Proseguendo lungo la strada costiera si attraversano numerosi pittoreschi villaggi e si arriva nel tardo pomeriggio a Apollo Bay, famosa stazione balneare ai piedi dei monti Otway e punto di partenza per la visita delle bellezze naturali offerte dai parchi nazionali nelle immediate vicinanze. Il faro di Cape Otway, fu inaugurato nel 1848 e restò in servizio fino al 1994. Il faro è oggi un monumento che vale la pena visitare per farsi un’idea di quella che poteva essere la vita dei guardiani del faro su una scogliera isolata. Gli alloggi una volta a disposizione dei guardiani del faro sono stati ristrutturati e possono ora ospitare i turisti. Nel parco nazionale di Otway è possibile farsi una passeggiata di 600 metri su una passerella sospesa a 25 metri di altezza in mezzo alle cime degli alberi di una foresta secolare. I più coraggiosi possono arrampicarsi su per una scala a chiocciola fino a un’altezza di 45 metri per raggiungere le cime degli alberi più alti. Pernottamento: hotel Comfort Inn on Raglan, Warrnanbool.
2° giorno: Warrnanbool – Hamilton (120 km)
L’attarzione principale della giornata sono sicuramente i Dodici Apostoli, simbolo della Great Ocean Road, e, nelle immediate vicinanze, Loch Ard, imponente scogliera tristemente famosa per un drammatico naufragio che avvenne nel 1878. Si abbandona quindi la costa per dirigersi verso il Grampians National Park. Arrivo a Hamilton nel tardo pomeriggio per cena e pernottamento: hotel Comfort Inn Grange Burn, Hamilton.
3° giorno: Hamilton – Ballarat (180 km)
Visita delle bellezze naturali dei monti Grampians: formazioni rocciose antiche di 400 milioni di anni che, erose via via dalle acque piovane, hanno assunto le forme più varie e spettacolari, cascate, foreste, canguri, koala, uccelli colorati. Lasciato il Grampians National Park, arriverete verso l’ora di pranzo a Ararat, unica città australiana fondata da una comunità cinese nel 1857. Interessanti da visitare a Ararat sono il centro culturale che testimonia l’origine cinese della città e il museo di arte aborigena. Nel pomeriggio visita di Ballarat, storica città che deve la sua fortuna alle miniere d’oro che qui furono scoperte verso il 1850. Il museo all’aperto di Sovereign Hill permette di rivivere gli anni mitici della febbre dell’oro. Durante la visita al museo potrete assistere a un avvincente spettacolo Son et Lumière che stimolerà la vostra immaginazione in un ambiente molto suggestivo. Pernottamento: hotel Qualty Inn & Suites the Menzies, Ballarat.
4° giorno: Ballarat – Melbourne (120 km)
Arrivo a Melbourne previsto nella tarda mattinata.
 


 

Quote per persona Vettura media Vettura grande
1 persona – camera singola € 620,00 a richiesta
2 persone – camera doppia € 320,00 a richiesta
4 persone – 2 camere doppie n/a € 270,00
La quota include: noleggio vettura e pernottamenti.

 
Torna a Melbourne

Stampa questo programma

Available departures

Unfortunately, no places are available on this tour at the moment

Siamo spiacenti non ci sono ancora valutazioni per tour.