Descrizione

Self drive tour di 11 giorni / 10 notti da Broome a Broome
Tour praticabile da Maggio a Ottobre
Broome / Fitzroy Crossig / Halls Creek / El Questro / Drysdale River / Mount Elizabeth / Beverly Springs / Derby / Broome
 
1° giorno: Broome
In mattinata arrivo a Broome dalla vostra destinazione precedente. Incontro in aeroporto con il nostro personale locale, trasferimento all’ Hotel Cable Beach Club e sistemazione nella camera riservata. Resto della giornata a disposizione per visitare la piccola e graziosa cittadina di Broome, famosa in tutto il mondo per la produzione delle perle bianche di allevamento. Nel pomeriggio il nostro incaricato locale vi consegnerà l’automobile 4WD presso il vostro albergo, dandovi ampie spiegazioni sui vari accessori e il funzionamento della vettura. Pernottamento presso: Hotel Cable Beach Club.
2° giorno: Broome / Fitzroy Crossing
In prima mattinata avrà inizio la vostra affascinante avventura attraverso il Nord del continente australiano, terra arida e selvaggia, ma piena di fascino e indimenticabili luoghi spettacolari e unici al mondo, accessibili a pochi volenterosi come voi. Si percorre il primo pezzo della strada asfaltata, la Great Northern Highway, fino all’incrocio per Derby. Si prosegue per Fitzroy Crossing, attraversando un immenso territorio dove abbonda il Boab, uno strano albero con il tronco così gonfio che gli aborigeni lo svuotano per usarlo come riparo. Arrivo nel tardo pomeriggio. Pernottamento presso: Fitzroy River Lodge in Safari Cabin.
3° giorno: Fitzroy Crossing / Halls Creek
In prima mattinata partenza per Geikie Gorge, dove, a richiesta, potrte effettuare un’emozionante crociera in mezzo ad altissime pareti di roccia rossa. I ranger locali vi daranno un’ampia sintesi sulla geologia e sulla complessa cultura aborigena. Potrete prenotare la crociera direttamente dal Lodge e dopo la crociera il vostro itinerario proseguirà lungo la Great Northern Highway attraverso un paesaggio desertico con qualche fiume e piccoli affluenti. Dopo 290 km circa si giunge a Halls Creek. Fate una sosta al Centro Informazioni Turistiche e prenotate il vostro volo in elicottero per il Bungle Bungle National Park (incluso nella quota) da effettuarsi il giorno successivo da Turkey Creek. Inoltre, chiedete le indicazioni per raggiungere il vicino China Wall, un muro verticale di quarzo che si dice sia il più grande del mondo. Pernottamento presso: Best Western Halls Creek.
4° giorno: Halls Creek / El Questro
Oggi è necessario partire prestissimo per essere alle ore 11.00 a Turkey Creek (luogo di partenza degli elicotteri) per poter vivere al meglio l’escursione, di circa un’ora e mezza, in elicottero sui Bungle Bungles e non compromettere la tabella di marcia. L’elicottero è l’unico modo per raggiungere i Bungle Bungles. È assolutamente impensabile avventurarsi verso i Bungle Bungles in automobile poiché la strada, un vero labirinto, è totalmente isolata e la più accidentata e pericolosa che possiate immaginare. Una volta di ritorno dall’escursione assicuratevi di avere abbastanza carburante e acqua in macchina. Proseguirete lungo la Great Northern Highway fino all’intersezione con la Gibb River Road. Continuerete il tour lungo questa famosa strada sterrata, dove le tonalità del giallo e del rosso e i loro contrasto sono la gioia dei fotografi. La destinazione finale è il complesso di El Questro, un’immensa Station tuttora operante, che offre una varietà di possibilità di alloggio. Dopo la lunga giornata, sarà piacevole rilassarsi in piscina con una bevanda fresca godendosi il tramonto che tinge di rosso intenso le montagne davanti a voi. Pernottamento presso: El Questro Station.
5° giorno: El Questro
Intera giornata a disposizione a El Questro per ammirare le grandi bellezze naturali di questa parte del Kimberley. El Questro Station è un insieme di piccole strutture, con distributori di benzina, due o tre posti di ristoro e una stazione di rangers. Potrete cominciare la giornata con una passeggiata di 45 minuti verso il canyon di Emma Gorge e, una volta arrivati, potrete farvi una nuotata. Ricordatevi, però, che, poiché in questo punto il sole batte per pochi minuti durante l’arco della giornata, l’acqua è molto fredda. La vostra giornata continuerà all’insegna delle quattro ruote motrici e dei guadi tra cui i più famosi sono il Pentecost e il Gibb (a cui deve il nome questa lunga pista che attraversa tutto il territorio del Kimberley da Darwin a Kununurra). Tutti i luoghi di interesse turistico sono chiaramente indicati e l’unica regola da rispettare è guidare con cautela in un territorio spettacolare ma anche impegnativo in quanto a voi sconosciuto. Ci sono alcune Roadhouse tra cui il Jack’s Waterhole, l’ Ellenbrae e il Mount Barnett, dove potrete prendervi un tè, pranzare e fare rifornimento di spuntini e carburante (bisogna fare sempre il ribocco fino al pieno ogni volta che vi fermate tenendo presente che il gasolio costa poco in Western Australia). Anche acqua da bere è meglio averne in abbondanza.
Vi consigliamo di fare sosta al Mount Barnett Roadhouse: dopo aver parcheggiato la macchina, seguite il sentiero per Manning Gorge che, secondo la tipica tradizione australiana, è segnalato con vecchi contenitori della Coca Cola. Assicuratevi di aver preparato il cestino per il pranzo e di avere con voi il costume da bagno, poiché il paesaggio è uno dei più spettacolari che possiate immaginare. Numerose cascate scendono lungo un canyon roccioso e l’acqua è chiara e invitante. Il cammino durerà circa un’ora, ma ne vale sicuramente la pena. Pernottamento presso: El Questro Station.
6° giorno: El Questro / Drysdale River
Percorrerete la Gibb River Road in direzione ovest attraverso un paesaggio di rara bellezza fino a incrociare la pista per il piccolo insediamento di Drysdale River, dove si giunge dopo circa 60 km. Cena e pernottamento presso: Drysdale River Station.
7° giorno: Drysdale River / Mount Elizabeth
Oggi, a richiesta, potrete partecipare a un’indimenticabile escursione in elicottero che porterà a sorvolare le spettacolari cascate di Mitchell Falls sull’omonimo fiume. L’elicottero vi permetterà di ammirare dall’alto un paesaggio molto suggestivo fatto di corsi d’acqua, profondi canyon e folta vegetazione a noi sconosciuta. Al termine, rientro al Drysdale River e proseguimento del vostro itinerario verso Mount Elizabeth, in direzione ovest. Cena e pernottamento presso: Mount Elizabeth Station.
8° giorno: Mount Elizabeth / Beverly Springs
Dopo la prima colazione si parte in direzione ovest fino a incrociare la pista per Beverly Springs, dove si giunge dopo 42 km circa. Beverly Springs Station è una fattoria con circa 15.000 capi di bestiame ed è la base ideale per visitare i dintorni, che sono molto belli. Avrete, inoltre, la possibilità di vedere da vicino come si conduce una tipica fattoria australiana, ubicata in mezzo al nulla. Cena e pernottamento presso: Beverly Springs Station.
9° giorno: Beverly Springs / Derby
Il cuore della regione del Kimberley è attraversato da moltissimi canyon. Uscendo dalla Gibb River Road vi consigliamo di visitare l’ Adcock Gorge, la Silent Gorge e la Bell Gorge, tutte inserite nel King Leopold Range National Park, dove potrete trascorrere la maggior parte della vostra giornata. Altre tappe obbligate sono la Windjana Gorge e il Tunnel Creek. A Windjana Gorge c’è la possibilità di fare una camminata di 3,5 km per vedere i fossili di vita primordiale nelle pareti del canyon e i coccodrilli d’acqua dolce rilassarsi sulle sponde del fiume distesi sulla finissima sabbia bianca. Tunnel Creek si trova a 30 km dalla strada principale, ma vale la pena di andarci: è un tunnel naturale di 750 m, scavato dentro la montagna. Per percorrerlo occorre munirsi di scarpe di gomma e pantaloni corti, in quanto l’acqua arriva fin oltre le ginocchia, ma soprattutto dotarsi di una torcia elettrica. Al termine del tunnel vi troverete in mezzo ad un canyon mozzafiato e di rara spettacolarità. Si inverte quindi il senso di marcia e si ripercorrere lo stesso tunnel in direzione opposta. La storia di questa regione narra in questo tunnel si nascondeva il leggendario rivoluzionario aborigeno Jandamarra, prima di essere preso dai poliziotti bianchi. Proseguirete quindi per Derby. Pernottamento presso: King Sound Resort.
10° giorno: Derby / Broome
Questa mattina potrete prendervi il lusso di una lunga dormita e, al risveglio, potrete fare un passeggiata per Derby, cercando di carpire un po’ di storia locale. A Derby vivono numerosi artisti aborigeni e potrete visitare numerose esposizioni di arte locale. Un’ attrazione unica è l’infame Prison Boab Tree, un gigantesco albero di Boab sinistramente famoso in quanto veniva usato, all’inizio del secolo scorso, come punto di sosta e ristoro per i poliziotti bianchi che accompagnavano centinaia di prigionieri aborigeni alle famigerate prigioni di Derby, dopo massicci e sanguinosi rastrellamenti all’interno dei villaggi locali. Arrivo a Broome, sistemazione presso il Cable Beach Club e ritiro dell’eventuale bagaglio lasciato in custodia prima di iniziare il tour. Riconsegna dell’automobile al nostro incaricato locale, pernottamento presso: Cable Beach Club.
11°giorno: Broome
In mattinata e in tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza per la vostra destinazione successiva.


 

Prezzo per persona
2 persone – camera doppia € 4.100,00
3 persone – camera tripla € 3.600,00
4 persone – 2 camere doppie € 3.600,00
La quota include:
I pernottamenti indicati nel programma
Noleggio di autoveicolo tipo Toyota Landcruiser modello grande (vedi regolamento autonoleggio in Australia)
Volo panoramico da Halls Creek sopra i Bungle Bungles

 
Torna a Broome

Stampa questo programma

Available departures

Unfortunately, no places are available on this tour at the moment

Siamo spiacenti non ci sono ancora valutazioni per tour.