Arcipelago delle Australi

Le Isole Australi rappresentano l’ultimo territorio polinesiano esplorato dall’uomo. Poste nel punto più a sud della Polinesia Francese, sul Tropico del Capricorno, godono di un clima più fresco di quello di Tahiti.

Le Australi vantano incantevoli paesaggi, curiosità naturali ed interessanti siti archeologici: grotte calcaree ed antichi marae, imponenti tiki in pietra e grandi fortezze in cima alle colline. Benché sperdute in mezzo all’Oceano Pacifico, queste isole hanno dato vita ad alcune tra le più interessanti espressioni artistiche della Polinesia.

Le Australi si compongono di sette isole dal profilo innalzato verso il cielo e dalle morbide forme. Le fertili pianure e il clima mite hanno valso a queste isole il soprannome di Granaio della Polinesia. Isole dal carattere autentico, dove si vive bene, grazie al rispetto per l’ambiente e le tradizioni e alla relativa distanza dalle zone maggiormente frequentate: caratteristiche che i visitatori cominciano a scoprire ed apprezzare.

L’arte dell’intrecciatura raggiunge il suo apice, per creatività e senso estetico, nella creazione di cappelli, borse e tovaglie, frutto della sapiente abilità di mani che intessono fibre di pandano, cocco e di aeho, il giunco delle isole australi. Ma non deve sfuggire la natura profondamente religiosa di queste isole, con i loro riti tradizionali, i canti e le feste popolari.

Le isole australi comprendono cinque isole abitate, Rimatara, Ruturu, Tubuai, Raivavae, Rapa, e due isole disabitate Maria Island e Marotiri.

L’isola principale è Tubuai. Circondata da una magnifica laguna protetta dalla barriera cristallina, è un paradiso per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni subacquee.

Di natura primitiva e spettacolare è Rurutu, formata per buona parte da un altopiano costellato di colline dalle cui sommità si godono spettacolari vedute dell’isola. L’isola vanta imponenti cascate che formano piscine naturali e profonde grotte ricche di stalattiti e stalagmiti. Nel corso dell’estate australe, da luglio a ottobre, le acque di Rurutu accolgono le megattere, le balene con le gobbe, cetacei dalle spettacolari dimensioni (fino a 16 m di lunghezza) con pinne pettorali particolarmente sviluppate, che nuotano fin qui in cerca di calma e tranquillità. Famosa in tutto il Pacifico Meridionale è la gara dei sollevatori di pietra del villaggio di Moreai, in cui uomini e donne del villaggio si sfidano portando sulla schiena delle grandi pietre vulcaniche.

Raivavae è il posto più interessante da visitare. Circondata da una barriera corallina e una laguna punteggiata di motu. Raivavae è una delle isole più incantevoli del pacifico.

Rimatara è un isolotto con 1000 abitanti circondato da una scogliera corallina interrotta solo in un punto da cui soltanto piccole imbarcazioni possono passare.

La popolazione complessiva dell’arcipelago supera di poco i 6000 abitanti.

Le isole Australi sono raggiungibili da Tahiti con voli di linea Air Tahiti, che offre collegamenti per Ruturu (5 voli alla settimana) e Tubuai (4 voli alla settimana). Rurutu e Tubuai sono collegate fra loro con 2 voli alla settimana.

We could not find any location
We could not understand the location
  • - Make sure all street and city names are spelled correctly.
  • - Make sure your address includes a city and state.
  • - Try entering a zip code.
Cerca
Reset

Torna alla Polinesia

Torna alla pagina precedente