Availability

We are sorry, there are no rooms available at this accommodation at the moment

General

VIWA ISLAND RESORT

È un piccolo resort di rara bellezza che sorge su un’isola circondata da una ricca barriera corallina e una laguna dall’acqua cristallina, ideale per praticare diving, snorkelling e tutti gli sport acquatici. La bellissima spiaggia di sabbia bianca, la posizione, l’ ambiente e i dintorni in pieno rispetto dell’equilibrio ecologico, per non parlare della calorosa ospitalità figiana, ne fanno il posto ideale per lasciarvi alle spalle lo stress della vita quotidiana e godervi quella vacanza che avete sempre desiderato su un isola da sogno.

Vi sono solo 11 bure, tutti affacciati sulla spiaggia, molto spaziosi e dotati di aria condizionata, ventilatore a soffitto, area giorno con divano. Tutti i bure dispongono di una stanza da bagno interna, di una veranda privata arredata fronte mare e di un’area solarium per distendersi al sole in totale privacy. Il resort possiede anche una piscina, vicino alla spiaggia.

Il ristorante è specializzato nella preparazione del pesce pescato giornalmente dagli abitanti dell’isola e delle verdure freschissime coltivate nell’orto del resort.

Nelle immediate vicinanze del resort sorge uno degli ultimi villaggi tradizionali fijani, che gli ospiti possono visitare per immergersi nella cultura locale.


 

Tipologia di camere:
DELUXE BEACHFRONT BURE
DELUXE AIR/CON BEACHFRONT BURE
Prezzo per persona per notte in camera doppia da € 180,00
Prima colazione a buffet Inclusa
Pensione completa € 75,00
Trasferimenti da/per il porto di Denarau € 135,00
I bambini sotto i 12 anni non sono ammessi

 
Torna a:   arcipelago delle Yasawa

Stampa questo programma
Back to previus page

We are sorry, there are no reviews yet for this accommodation.

ARCIPELAGO DELLE YASAWA

ARCIPELAGO DELLE YASAWA

Torna alle isole Fiji

Le Yasawa sono un gruppo di isole vulcaniche nella zona ovest delle Fiji che coprono un’area di 135 km quadrati a nord dell’ arcipelago delle Mamanuca. Sono, in gran parte, isole montuose con picchi fino a 600 metri di altezza. Le isole pincipali di questo gruppo sono Kuata, Nacula, Nanuya Lailai, Nanuya Levu (dove è stato girato il film “Laguna Blu”), Naviti, Tavewa, Waya, Waya Lailai, Yaqeta e Yasawa.

Nel 1789 il Capitano Bligh del Bounty subito dopo il famoso ammutinamento veleggiò in queste acque, per primo avvistò le sedici isole vulcaniche che costituiscono l’arcipelago delle Yasawa e sicuramente rimase impressionato dalla maestosità di una natura selvaggia che si rivela nelle ripide pareti di corrugata roccia nera, nei picchi montuosi alti fino a seicento metri e nel blu intenso di iridescenti lagune.

Fino al 1987 il turismo alle Yasawa era limitato a causa di una legge che impediva la costruzione di resort. Solo alcune crociere garantivano accesso a queste fantastiche isole ma le popolazioni di questo gruppo non potevano beneficiare del turismo dato che i turisti non potevano approdare sulle isole se non in alcuni casi. Dopo il 1987, con il cambio di questa legge, molti resort sono nati un po’ ovunque permettendo uno sviluppo non solo turistico ma anche economico per i villaggi di queste isole.

Le Yasawa sono raggiungibili giornalmente dall’isola principale con il Yasawa Flyer (che organizza anche gite di un giorno) o con piccole barche messe a disposizione dai resort, water taxi, acquaplano (seaplane) od elicottero.

Le popolazioni dei villaggi delle Yasawa sono squisitamente ospitali. La vita sulle Yasawa è calma, scandita solo dal sole e lontana da tutti i problemi e preoccupazioni della vita moderna. I souvenir che potrete trovare su queste isole sono a volte di rara bellezza e molto più economici che sull’Isola principale di Viti Levu.
[codespacing_light_map width="100%" height="400px" show_overlay ="no" zoom="10"]


Read more