Disponibilità

We are sorry, there are no rooms available at this accommodation at the moment

Descrizione

TANU BEACH FALES

Questa struttura a conduzione familiare, molto spartana ma famosa per il suo stile samoano, è il luogo ideale per godere dei piaceri semplici della vita a contatto con una stupenda natura, una delle spiagge più incontaminate di Savaii, nella parte settentrionale dell’isola.
La maggior parte dei 30 fale tradizionali si trovano proprio sulla spiaggia, a due passi dal bordo della laguna e dispongono di zanzariere e tende per la privacy.
I membri dello staff sono tutti imparentati fra di loro e vi faranno sentire parte della famiglia dal momento in cui arriverete.
Da notare che i servizi sono condivisi e le docce hanno solo l’acqua fredda.
I pasti vengono serviti nel fale principale e le serate tradizionali con musiche e danze locali sono tra le più autentiche tra quelle che vengono offerte a Samoa.
Prezzo per persona per notte:

Tipologia

doppia

tripla

singola

BEACHFRONT FALE
OCEAN VIEW FALE

46,00
€ 38,00

46,00
€ 38,00

46,00
€ 38,00

La quota include il trattamento di mezza pensione
trasferimenti da e per aeroporto internazionale: € 80,00

 


 
Torna a   Isola di Savai’i

Stampa questo programma
Torna alla pagina precedente

Siamo spiacenti non ci sono ancora valutazioni per accommodation.

ISOLA DI SAVAI'I

ISOLA DI SAVAI

Torna a:   Isole Samoa
 
Una quindicina di chilometri a nord di Upolu, Savai’i è una delle più grandi isole della Polinesia, ma anche una delle meno popolate. Secondo le leggende questa è la mitica Hawaiki, la culla delle genti polinesiane, un’isola incontaminata, dove rimangono vive le più antiche tradizioni polinesiane.

L’ interno è verde e selvaggio, punteggiato di crateri di vulcani attivi, la parte settentrionale ricoperta di boschi impenetrabili, la costa alterna spiagge bianche, lagune e campi di lava.

Le spiagge sono di prima categoria, l’interno ricco di bellezze naturali e antichi reperti archeologici.

La Tafua Peninsula Rainforest Preserve è uno dei tratti di foresta pluviale più belli, con ampi tratti di aspra costa in pietra lavica costellata di grotte e di soffioni lavici.

Nella Falealupo Preserve è possibile salire in cima a un maestoso baniano, dove è anche possibile fermarsi per mangiare e dormire.

I campi di lava di Matavanu, formatisi quando il vulcano sputò lava fusa per circa sei anni all’inizio del XX secolo, costituiscono ora un impressionante paesaggio lunare.

In varie località lungo la costa si incontrano spettacolari soffioni marini, fenomeno dovuto alle onde oceaniche che penetrano con forza nelle caverne sottomarine e fuoriescono con fragore da fessure superficiali.

Nella parte meridionale di Savai’i è stata rinvenuta un’imponente struttura di pietre di basalto, il Pulemelei Mound, a forma piramidale, che risale a oltre duemila anni anni fa e, ad oggi, è il più antico reperto di tutta la Polinesia. Il sito archelogico è ancora oggi oggetto di scavi e ricerche da parte degli studiosi che cercano di fare luce sulle misteriose origini della popolazione polinesiana.

Nelle vicinanze si trovano le cascate di Olemoe, che si tuffano nelle acque cristalline di una pozza blu scuro circondata dalla vegetazione della giungla.

Il capoluogo di Savai’i è Salelologa, con un pittoresco mercato. Qui attraccano i traghetti provenienti da Upolu e qui si trova l’aeroporto di Maoto. Nei dintorni si incontrano villaggi di fale tradizionali e belle spiagge.

Sulla costa settentrionale, Asau, costruito su rocce vulcaniche, è il secondo centro dell’isola, pure dotato di un aeroporto.

[codespacing_light_map width="100%" height="400px" show_overlay ="no" zoom="10"]
Torna a:   Isole Samoa


Leggi Tutto