Availability

We are sorry, there are no rooms available at this accommodation at the moment

General

HOTEL RYDGES ROTORUA

Questo elegante hotel, situato in un parco ai bordi dell’ ippodromo di Rotorua, vanta una vista panoramica sulla città fino al lago di Rotorua e Mokoia Island. L’hotel si trova a pochi passi dal Rotorua Convention Centre e dalle principali attrazioni della città nonché a 15 minuti di auto dall’aeroporto di Rotorua.

Le 135 camere sono accoglienti e offrono una bella vista della città.

Situato al livello della hall dell’albergo, in un ambiente unico, con un soffitto alto 13,5 metri, il ristorante Atrium offre una vasta gamma di pasti e piatti freddi con una selezione dei migliori vini neozelandesi. Adiacente al il ristorante si trova il rilassante Mezz Bar, che è l’ideale per un aperitivo o come luogo tranquillo per una pausa durante la giornata.


 

Tipologia di camere:
Superior Room – 2 x Queen Beds – Max 5 pax (with rollaway)
Deluxe Spa King Room – 1 x King Bed – Max 3 pax (with rollaway)
Deluxe Spa Twin Room – 2 x Queen Beds – Max 5 pax (with rollaway)
Prezzo per persona per notte in camera doppia da € 65,00
Prima colazione a buffet € 13,00
Cena € 33,00

 
Torna a   Rotorua

Stampa questo programma
Back to previus page

We are sorry, there are no reviews yet for this accommodation.

ROTORUA

ROTORUA

Torna alla Nuova Zelanda
 
Rotorua si trova all’interno dell’Isola del Nord, in una zona caratterizzata da un’importante attività geotermica. Inconfondibile è l’odore di zolfo nell’aria; geyser e nubi di vapore conferiscono al territorio circostante un’incredibile atmosfera da inferno dantesco. Le 4 più importanti aree con attività geotermica sono: Whakarewarewa, Waimangu, Waiotapu e Hell’s Gate.

Il villaggio di Whakarewarewa è una delle aree termali più attive di Rotorua; là troverete il geyser di Pohutu la cui eruzione si attiva circa 20 volte al giorno e può raggiungere un’altezza di 30 metri. Altre attrazioni a Whakarewarewa includono le pozze di fango caldo, le sorgenti di acqua calda e le sorgenti Maori.

Il cosiddetto Cratere dell’Inferno è il punto culminante della valle vulcanica di Waimangu; il vapore acqueo e le lisce pareti del cratere offrono una vista sbalorditiva.

Vicino a Waimangu si trova l’area termale denominata Waiotapu, dove si ammirano crateri fumanti, pozze d’acqua bollente e numerosi geyser contraddistinti da nomi pittoreschi come la Bocca del Diavolo, la Tavola del Pittore, l’Inferno di Fuoco e via dicendo. Ma l’attrazione che lascia davvero senza fiato è una grandissima piscina che sorge nel mezzo di una pianura calcarea. L’acqua al suo interno sfiora i 100 °C, provocando una fortissima evaporazione e spargendo ovunque pesanti nuvole di vapore acqueo. Se programmate la vostra visita per le 10,15 di mattina, sarete premiati con la visione dell’eruzione giornaliera del geyser Lady Knox.

Hell’s Gate è caratterizzato da un’intensa attività termale. Scoprirete come non ci sia nulla di così rilassante come bagnarsi in una piscina di calda acqua minerale.

Intorno e nelle vicinanze di Rotorua si trovano numerosi laghi, quali Lake Rotorua, Lake Tarawera e Lake Rotoiti e inoltre la foresta pluviale di Whakarewarewa. Rotorua è pertanto il punto di partenza per avventurose escursioni a piedi o in barca e varie attività all’aria aperta. Troverete perfino al possibilità di fare rafting lungo le rapide di Rangitaiki River.

Ma Rotorua offre anche un antico patrimonio culturale. Qui rivivono le antiche tradizioni Maori. Dappertutto troverete spettacoli di danza e concerti tradizionali. Non Mancate di visitare Te Puia, un centro culturale Maori al centro di una zona ricca di attività geotermali.

[codespacing_light_map width="100%" height="400px" show_overlay ="no" zoom="10"]
Read more