Disponibilità

We are sorry, there are no rooms available at this accommodation at the moment

Descrizione

Ratua è un’isola privata di 59 ettari situata a sud di Espiritu Santo tra le isole di Aore e Malo, raggiungibile in 30 minuti di barca dall’aeroporto.

Il Ratua Private Island, immerso nella vegetazione lussureggiante su quella che una volta era una piantagione di cocco e alberi da frutta, è un raro esempio di struttura turistica autosufficiente e eco-sostenibile.

Tutto quanto viene consumato è prodotto sull’isola.

Gli animali pascolano liberamente ed è possibile, senza pagare alcun extra, fare una bellissima escursione cavalcando uno dei cavalli che incontrate vagare liberamente, che sarà per voi diligentemente sellato dallo staff dell’hotel.

Questo straordinario resort vanta dodici ville uniche: antiche case indonesiane in legno, dai 60 ai 170 mq., vecchie di duecento anni, smontate pezzo per pezzo e qui trasportate e pazientemente riassemblate.

L’arredamento è costituito soltanto da mobili vintage e decori rigorosamente locali.

Posizionate sulle sponde della laguna, ognuna di esse usufruisce della propria spiaggia privata.

I bambini sono i benvenuti e possono approfittare di attività a loro dedicate e di un menu speciale per loro.

Tra le attività del resort: mountain bike, escursioni, equitazione, pesca, vela, diving, canoa.

Tipologia

doppia

tripla

singola

1 BEDROOM VILLA

193,00

n/d

386,00

2 BEDROOM VILLA VILLA

214,00

142,00

427,00

 

La quota include la prima colazione a buffet
La quota include il trasferimento da e per l’aeroporto
Speciale long stay: stai 5 notti, ne paghi 4
Periodo di validità: 01.04.14-31.03.15

Stampa questo programma
Torna alla pagina precedente

Siamo spiacenti non ci sono ancora valutazioni per accommodation.

ESPIRITU SANTO

ESPIRITU SANTO

Espiritu Santo è la più grande isola dell’arcipelago di Vanuatu ed offre notevoli attrazioni al turista avventuroso: montagne, fitte foreste, relitti della seconda guerra mondiale, bellissimi fondali, grotte e laghi sotterranei.
L’isola fu un’importante base militare americana durante la seconda guerra mondiale e diede al noto romanziere James A. Mitchener, che era stato assegnato a questa base, l’ispirazione per scrivere uno dei suoi capolavori: “Le Storie del Sud Pacifico”.
Quando gli Americani abbandonarono l’isola, gettarono in mare, in prossimità della costa, un’incredibile quantità di materiale bellico; il posto divenne subito noto come “Million Dollar Point” e ancora oggi rappresenta un’attrazione unica per i subacquei che vogliono esplorare i relitti sommersi.
I fondali di quest’isola offrono inoltre la possibilità di esplorare il più grande e meglio conservato relitto sommerso del mondo, quello della “President Coolidge”, una lussuosa nave di linea di 22.000 tonnellate che durante la seconda guerra mondiale venne convertita al trasporto delle truppe.
Gli amanti della natura possono esplorare le foreste tropicali della riserva naturale di Vatthe, conservate intatte, ricche di corsi d’acqua e cascate e popolate da una grande varietà di uccelli.
I subacquei più avventurosi possono dedicarsi a un’attività che sta diventando sempre più diffusa: l’esplorazione delle piscine naturali di acqua dolce (i famosi “Blue Holes”) e dei laghi e corsi d’acqua che scorrono sul fondo delle grotte naturali. Un’esperienza indimenticabile è la visita dei villaggi dell’isola, dove siete accolti in modo cerimoniale dal capo tribù e dalle danze di benvenuto dei pittoreschi indigeni.
La capitale Luganville è collegata con voli giornalieri a Port Vila ed è il secondo centro di Vanuatu, con numerosi alberghi, ristoranti e negozi. Il pittoresco mercato, dove si possono acquistare prodotti freschi e oggetti dell’artigianato locale, si tiene in Main Street da lunedì pomeriggio fino a sabato pomeriggio.

[codespacing_light_map width="100%" height="400px" show_overlay ="no" zoom="10"]
Leggi Tutto