Disponibilità

We are sorry, there are no rooms available at this accommodation at the moment

Descrizione

HOTEL O’TAI

Si trova nel cuore di Hanga Roa, a solo un isolato dall’oceano.
Offre 40 camere, tutte con bagno o doccia privata.
Il ristorante propone gustosi piatti locali.
A disposizione degli ospiti ci sono una piscina, un’area barbecue ed un magnifico giardino tropicale.

Stampa questo programma
Torna alla pagina precedente

Siamo spiacenti non ci sono ancora valutazioni per accommodation.

Isola di Pasqua

Isola di Pasqua

L’Isola di Pasqua è una delle isole più orientali della Polinesia, appartiene alla Repubblica Cilena ed è conosciuta anche con il suo antico nome polinesiano di Rapa Nui.
Gli abitanti, in prevalenza polinesiani, praticano soprattutto un’agricoltura di sussistenza, che comprende i raccolti di canna da zucchero, banane, mais, zucche e patate, oltre all’allevamento di animali.
In anni recenti il turismo è diventato la maggiore fonte di reddito e nell’isola è stato costruito un piccolo aeroporto commerciale collegato con quello di Santiago del Cile e quello di Papeete nella Polinesia Francese.

[codespacing_light_map width="100%" height="400px" ZOOM="9" show_overlay ="no"]

 

L’isola deve la sua fama soprattutto ai moai, una serie di enormi sculture scolpite nella tenera roccia vulcanica, che si trovano su piattaforme rocciose chiamate ahu. A tutt’oggi nessuno sa con esattezza a chi attribuire queste opere.

La capitale è Hanga Roa, dove vive la quasi totalità dei circa 2000 abitanti dell’isola.
Quest’isola è stata recentemente dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. Rappresenta un vero e proprio museo all’aria aperta, pregno di mistero, storia, leggende e tradizioni con innumerevoli siti archeologici nonché i monoliti famosi in tutto il mondo.

Forma di governo: è una provincia della regione cilena di Valparaiso, la più alta autorità locale è il Governatore della Provincia.
Lingua: lo spagnolo è parlato ovunque,in ambito turistico si parla anche inglese, francese, italiano e tedesco.
Fuso orario: vi sono permanentemente due ore in meno rispetto all’ora cilena (11 ore in meno rispetto all’Italia).
Clima: vige un clima subtropicale con una temperatura media di 20 gradi centigradi. I mesi più freddi sono luglio ed agosto mentre quello con maggiori precipitazioni è maggio.
Vestiario: abbigliamento leggero e sportivo, consigliati una giacca a vento e scarpe comode.
Valuta: accettati ovunque dollari americani e traveller’s cheque; la moneta ufficiale è il peso cileno.
Vaccinazioni: non sono richiesti particolari certificati di vaccinazione.
Orari negozi: gli esercizi aperti al pubblico osservano l’orario 09.00 – 13.00 e 16.00 – 20.00.
Cucina: la cucina locale è a base di pesce ed innumerevoli varietà di frutti tropicali.
Mance: sono accettate ma non richieste.
Elettricità: 220-240 v.
Religione:
La religione principale è quella cattolica.


Leggi Tutto