Disponibilità

We are sorry, there are no rooms available at this accommodation at the moment

Descrizione

Distante circa 10 minuti di barca dal porto di Nukualofa, questo resort è costruito su una piccola isola che offre una spiaggia incontaminata affacciata sulle acque limpide e cristalline dell’Oceano Pacifico.

Le sistemazioni sono concepite per pochi ospiti, quindi il resort è composto unicamente di 10 lussuosi “fale” (bungalow) tutti dotati di servizi con acqua calda e veranda privata. Tutte le strutture sull’isola sono realizzate in legno per rispettarne sia la bellezza ambientale sia lo stile della gente locale.

Il ristorante presente sull’isola offre una cucina a base prevalentemente di pesce, cucinato secondo le ricette tongane o internazionali.

Una sera ogni settimana il resort organizza uno spettacolo folcloristico di danza e musica polinesiana.


 

Tipologia di camere:
Superior Fale
Deluxe Fale
Honeymoon Fale
Prezzo per persona per notte in camera doppia da € 130,00
Supplemento mezza pensione € 80,00
Trasferimenti da e per l’aeroporto € 70,00

 
Torna a Tongatapu

Stampa questo programma
Torna alla pagina precedente

Siamo spiacenti non ci sono ancora valutazioni per accommodation.

Arcipelago di Tongatapu

Arcipelago di Tongatapu

Torna alle Isole Tonga
 
L’isola maggiore, Tongatapu, dove sorge la capitale Nuku’alofa, dà il nome all’arcipelago.

La parte orientale dell’isola è ricca di antichi monumenti, che testimoniano il glorioso passato del regno di Tonga. Vi si trovano monumentali tombe in pietra, tradizionalmente utilizzate per la sepoltura dei sovrani: il sepolcro più antico e più suggestivo si trova presso Paepae ‘o Tele’a e si crede contenga il corpo di Ulukimata I, re di Tonga nel XVI secolo. Qui sorge anche uno dei monumenti più misteriosi della Polinesia: il Trilite di Ha’amonga’a Maui, che ricorda le analoghe strutture di Stonehenge Questo trilite fu eretto alla fine del tredicesimo secolo e ciascuna delle pietre pesa circa 40 tonnellate.

Una curiosità di questa zona sono i maiali pescatori di Talafo’ou, addestrati alla pesca di crostacei durante la bassa marea.

La parte orientale dell’isola è pure ricca di attrazioni naturali. Da segnalare il Tongan Wildlife Centre, che promuove la salvaguardia degli uccelli indigeni e cerca di fare riprodurre in cattività le specie più rare e in pericolo di estinzione, come i pappagalli rossi.

Il Flying Fox Sanctuary (Riserva della Volpe Volante) ospita centinaia di grossi pipistrelli, che a Tonga sono considerati sacri. Gli amanti dello snorkelling non dimenticheranno facilmente Keleti Beach, una spiaggia dove, durante la bassa marea, si formano piscine naturali dall’acqua limpidissima. Nei pressi del villaggio di Hoiuma si trovano i Blow Holes (soffioni naturali) di Mapu’a ‘a Vaca, che incanalano le onde che si infrangono sulla scogliera e possono spruzzare l’acqua marina fino a un’altezza di 30 metri.

La capitale di Tongatapu, Nukualofa, sulla costa settentrionale dell’isola, si affaccia sull’Oceano Pacifico ai bordi della Laguna di Fanga’uta. I principali monumenti della città sono raggruppati nella zona centrale. Il Palazzo Reale sul lungomare, di legno bianco in stile vittoriano, è l’edificio più imponente della città. Alle spalle del palazzo, si trova il Sia Ko Veiongo, da 600 anni residenza dei re di Tonga. Accanto si trovano il Pangao Si’i, un parco utilizzato per le cerimonie pubbliche e gli eventi sportivi del sabato, le Tombe Reali, che contengono i sepolcri di tutti i reali di Tonga e dei loro consorti e parenti più prossimi a partire dal 1893, il Tongan War Memorial (Monumento ai Caduti di Tonga), in memoria dei caduti di entrambe le guerre mondiali. Molto belle le chiese: da non perdere la Basilica di S. Antonio da Padova, con sculture in legno di cocco e intarsi in madreperla. Chi ama visitare i mercati, non deve perdere quello di Talamahu, dove si vendono i migliori prodotti agricoli di Tonga e, inoltre, il mercatino delle pulci che si tiene ogni sabato.

L’ isola di Eua, la seconda isola dell’arcipelago, ha un aspetto aspro e montagnoso, ricoperta di savana e di foreste pluviali. È la destinazione ideale per effettuare escursioni a piedi, scalate e, naturalmente, attività balneari. Tufuvai Beach è una bellissima spiaggia dalla sabbia bianca dove la barriera corallina crea una grande piscina naturale. Dalle rovine del Palazzo di ‘Anokula, a 120 m sulla scogliera a picco sul mare, è possibile godere di una vista magnifica dell’intera isola. L’interno di ‘Eua offre inoltre numerose grotte calcaree ben collegate da una fitta rete di sentieri. La spiaggia migliore di ‘Eua si trova sulla costa meridionale presso Ha’aluma e dispone del miglior campeggio sul mare dell’isola.

[codespacing_light_map width="100%" height="400px" show_overlay ="no" zoom="11"]
 
Torna alle Isole Tonga


Leggi Tutto