Disponibilità

We are sorry, this accommodation is not available to book at the moment

Descrizione

GIORNO 1 SYDNEY

TRASFERIMENTO AEROPORTO/HOTEL E VV.
4 NOTTI – SWISS-GRAND RESORT & SPA
DELUXE SUITE – solo pernottamento

Sydney è la più grande, più vecchia e più bella città d’Australia.

All’interno di una baia profonda circa 30 km, frastagliata in mille insenature, è divisa dal porto in due parti: Sydney, dove si trovano il centro ed i principali punti di interesse, e North Sydney, collegate dal grande ponte in ferro, Harbour Bridge.

Il centro è alquanto compatto e si può visitare a piedi.

Il nucleo originario della città, dove si stabilirono i primi deportati nel 1788, è il quartiere The Rocks.

Oggi, restaurato e conservato con grande cura, è un quartiere molto elegante e piacevole da percorrere a piedi: casette coloniali, vecchi magazzini, stradine acciottolate con bei ristoranti all’aperto, negozi alla moda e la sagoma inconfondibile dell’Opera House.

I principali alberghi si trovano nella zona dei Rocks e di Circular Quay o nel quartiere commerciale e dei parchi

Circular Quay è contiguo a The Rocks.

Da suoi moli partono le crociere nella baia, un’esperienza da non perdere.

Da The Rocks e Circular Quay partono le due principali vie commerciali del centro: George St. e Pitt St.con il grande Hyde Park da un lato ed il porto di Darling Harbour dall’altro.

A Darling Harbour, restaurato e trasformato in un grande centro commerciale con negozi e ristoranti, si trovano anche una delle principali attrazioni di Sydney, l’acquario ed il Centro Congressi.

Sulla sponda settentrionale della baia e raggiungibile con un traghetto che parte da Circular Quay si trova lo zoo di Taronga, che oltre ad avere un grandissimo numero di animali australiani si trova anche in una posizione stupenda su un promontorio che si protende nella baia. Ancora più a nord si trova Manly, più una graziosa località di villeggiatura che il sobborgo di una grande città.

Bellissima la spiaggia, bordata da alti e sfrangiati pini di Norfolk, e molto bello anche l’acquario.

Sydney è famosa per le sue spiagge, facilmente raggiungibili e molto belle.

Le spiagge che danno sulla baia sono relativamente piccole, ma ben riparate e con acque calme; le spiagge che danno sull’oceano aperto, sono ottime per il surf. Queste ultime sono di solito protette da reti antisqualo.

La più famosa di tutte è Bondi Beach.

GIORNO 5 SYDNEY/ PORT VILA

TRASFERIMENTO AEROPORTO/HOTEL E VV.
4 NOTTI – BREAKS BEACH RESORT
BEACHFRONT FARE – pernottamento e 1° colazione continentale

Una delle destinazioni piu incontaminate del Pacifico ” la terra eterna ” così viene chiamato l’arcipelago delle Vanuatu, formato da 83 isole di origine vulcanica, si trovano ad est della Nuova Caledonia, circa 540 km..

Ancora vergini dal punto di vista naturale, un autentico eden di foreste e vulcani, lagune immacolate, spiagge bianche e nere, reef sommersi di rara bellezza. Tabù, riti magici, stregonerie, saghe e leggende sono il vivere quotidiano degli indigeni, in passato agressivi e cannibali.

Port Vila ( sull’isola di Efate ) è la capitale, dei circa duecentomila abitanti la maggioranza e di origine malese, la lingua ufficiale è il Bislama, ma ci sono piu’ di 100 dialetti e si parla l’inglese e francese.

EFATE: l’isola è coperta da foreste pluviali, segnata da torrenti, cascate, laghetti, contornata da spiagge chiare e scure, una strada costiera compie il giro dell’isola, circa 130 km, da fare con calma e tranquillità per godere a pieno dei stupendi panorami, da vedere le Cascades, molto belle e scenografiche, The American Swimming Pool, una grande baia, altra bella baia e Manuro con spiaggia bianchissima e l’immancabile contorno di foresta pluviale.

ESPIRITO SANTO: e la prima isola scoperta dagli europei, la più grande , 5000 kmq ricoperti da imponenti montagne, vaste piantagioni e giungla impenetrabile, intervallata da ruscelli e cascate.

PENTECOSTE: e conosciuta in tutto il mondo per i loro saltatori, tutti i sabati da aprile a maggio, i maschi dell’isola dagli otto anni in sù, saltano da torri di legno alte trenta metri, trattenuti solo alle caviglie da liane, i saltatori piu famosi si trovano nella parte sud orientale dell’isola, precisamente nel villaggio di Bunlap.

MALAKULA: è la seconda isola in ordine di grandezza, sole splendente e temperatura calda è la sua caratteristica, trenta diverse lingue, molto tradizionalista, riti e musica .

EPI: è una delle più belle isole dell’arcipelago, spiagge, foreste, piantagioni di cocco, montagne, laghi e due vulcani subacquei, cosa volere di più.

ANEITYUM : ufficialmente è chiamata Anatom, la più a sud dell’arcipelago, spiaggie bianche e una bellissima bariera corallina.

TANNA : è una combinazione di culture, avventura e mistero, si può ammirare il MT. YASUR uno dei vulcani più accessibili al mondo, cenere, lapilli e lava uno spettacolo unico al mondo.

GIORNO 9 PORT VILA / SANTO

TRASFERIMENTO AEROPORTO/HOTEL E VV.
3 NOTTI – BOKISSA RESORT
BEACHFRONT FARE – pensione completa

GIORNO 12 SANTO/VILA/TANNA

TRASFERIMENTI AEROPORTO/HOTEL E VV.
2 NOTTI – WHITEGRASS RESORT
FARE – pernottamento e prima colazione
GIORNO 13 TANNA
VOLCANO TOUR

GIORNO 14 TANNA/VILA IRIRIKI ISLAND

TRASFERIMENTO A/R IN BARCA
5 NOTTI – IRIRIKI ISLAND RESORT
WATERFRONT FARE – pernottamento e prima colazione

GIORNO 19 IRIRIKI ISLAND VILA/NOUMEA

BENVENUTO TRADIZIONALE E TRASFERIMENTO IN HOTEL
2 NOTTI – PARK HOTEL NOUMEA
DELUXE LAGOON VIEW ROOM – pernottamento e 1° colazione

E’ il più sperduto tra i possedimenti francesi d’oltremare: un insieme di isole nei Mari del Sud abitate da gente fiera ed indomita.

E’ formata dall’isola principale (Grande Terre, con la capitale Noumea, sede dell’aeroporto internazionale) e da piccole isole che la circondano come Lifou, Marè e Ile des Pins tutte caratterizzate da spiagge straordinarie protette da una barriera corallina lunga 1600 chilometri, che si estende per 22 mila chilometri quadrati, la più vasta del mondo.

Lontana 1500 chilometri dalla terra più vicina, l’Australia, il suo nome fu coniato dal capitano James Cook, il quale notò molte somiglianze con la Scozia (Caledonia, nome in origine della Scozia).

Grazie al suo isolamento, ha conservato una sublime diversità biologica: delle 3400 piante viventi, 2500 crescono solo qui. La Grande Terre, l’isola principale, è la più’ estesa e la più popolata, mentre l’isola dei Pini, a solamente 70 chilometri di distanza, e a 40 minuti di volo, è ricca di atmosfere e suggestioni antiche.

E’ caratterizzata da lunghissime spiagge bianche e rosa, lagune azzurre e turchesi e da numerosi verdi pini colonnari.

La Nuova Caledonia è la terza isola del Pacifico per grandezza dopo la Nuova Guinea e la Nuova Zelanda. Splendida nelle sue baie di spiagge bianchissime ed acque dallo sfavillante color turchese, è un vero gioiello del Sud-Pacifico.

Questo territorio francese d’oltremare include un’isola principale, Grande Terra, l’Isola dei Pini, le Isole della Lealtà (Tiga, Marè, Ouvea e Lifou), l’Arcipelago dei Belep e numerosi isolotti.

Tutti questi luoghi incantevoli sono comodamente raggiungibili da Noumea, la capitale, in aereo o in battello.

L’isola è divisa in due da una catena montuosa che crea una parte umida ad ovest ed una tipicamente tropicale ad est. Il clima è generalmente molto moderato, con temperature che non scendono mai al di sotto dei 21° in inverno grazie all’intervento moderatore degli Alisei.

Vantando la seconda barriera corallina più grande del mondo, la Nuova Caledonia è spettacolare per le immersioni e lo snorkeling. La stagione migliore per le immersioni è l’inverno, quando la visibilità sott’acqua può raggiungere i 50 metri.

Alcuni dei posti migliori per le immersioni si trovano sull’Isola dei Pini e nella fascia meridionale della Grande Terra.

Il nuoto è ovviamente praticabile nella maggior parte delle numerosissime spiagge di sabbia fine, le più belle delle quali si trovano lungo la costa est, nelle Isole della Lealtà e sull’Isola dei Pini. Nell’arcipelago sono molto diffusi sia il trekking a piedi sia il trekking a cavallo.

All’interno della Grande Terra si possono organizzare passeggiate a cavallo di due o tre giorni.heart

Sempre nella Grande Terra, come anche sull’Isola dei Pini e nelle Isole della Lealtà, c’è la possibilità di esplorare diverse caverne naturali.

GIORNO 21 NOUMEA/KONE

INIZIO SELF DRIVE
1 NOTTE – HIBISCUS KONE
POOL VIEW – pernottamento e 1° colazione continentale

Visite da non perdere: Niaoulis Distillery, The Niaouli, symbol of New Caledonia.

Stop at La Foa.

 

1 AUTO – TOYOTA COROLLA o similare

toyota

CONTRATTO: ASSICURAZIONE STANDARD E CHILOMETRAGGIO ILLIMITATO – VEDI INFORMATIVA ALLEGATA

RITIRO: GIORNO 21 C/O L’HOTEL

RILASCIO: GIORNO 27 NOU APT

 

GIORNO 22 KONE/HIENGHENE

2 NOTTI – KOULNOUE VILLAGE
BUNGALOW – pernottamento e 1° colazione a buffet

Visite da non perdere: the lagoon at the top of Amos Hill and pass by Balad

GIORNO 24 HIENGHENE/ POINDIMIE

2 NOTTI – TIETI TERA BEACH
TROPICAL GARDEN BGLW – pernottamento e 1° colazione continentale

GIORNO 26 POINDIMIE/SARRAMEA

1 NOTTE – EVASION SARRAMEA
BUNGALOW – pernottamento e prima colazione

GIORNO 27 SARRAMEA/NOUMEA (RILASCIO AUTO IN APT) /LIFOU

TRASFERIMENTO AEROPORTO / HOTEL E VV.
4 NOTTI – DREHU VILLAGE
BUNGALOW – pernottamento e 1° colazione

Situato  sulla bellissima spiaggia di Chateaubriand una delle più belle di Lifou.
Dispone di 20 bungalow con aria condizionata, telefono,televisore e balcone.
A disposizione degli ospiti un bar, ristorante, piscina e piccola boutique.
Tra le attività a pagamnto figurano: tour dell’isola, pesca, immersioni, noleggi kayak, auto o motorini.

GIORNO 31 LIFOU/ISOLA DEI PINI

TRASFERIMENTO AEROPORTO/HOTEL E VV.
3 NOTTI – OURE LODGE
BUNGALOW LAGOON VIEW – pernottamento e prima colazione

GIORNO 34 ISOLA DEI PINI/NOUMEA

TRASFERIMENTO AEROPORTO/HOTEL E VV.
1 NOTTI – PARK HOTEL NOUMEA
DELUXE LAGOON VIEW ROOM – pernottamento e 1° colazione

seaLa capitale, Noumea, fu scoperta nel 1854 da Tardy de Montravel, un navigatore francese che ne rimase incantato e gettò le ancore.

Da allora divenne terra di navigatori, missionari.

Ora è una bella città, immersa nel verde dei suoi giardini, situata su una penisola collinosa sulla costa orientale di Grand Terre, l’isola principale dell’arcipelago.

E’ la sola vera città della Nuova Caledonia;  Place de Cocotier, il cuore “verde” è splendida durante la fioritura dei flamboyant nel mese di dicembre ed è rilassante passeggiare per le strade caratterizzate da edifici coloniali o scoprire le baie puntellate di bouganville ed hibiscus.

Le spiagge, lungo le quali sono anche concentrati i migliori hotels, sono Anse Vata, Baie des Citrons e Magenta.

Da non perdere una visita all’acquario di Noumea per osservare le splendidi madrepore fosforescenti; la cattedrale di Saint-Joseph; i vari musei, da quello marittimo a quello geologico a quello dell Nuova Caledonia.

Ma assolutamente imperdibile è il recente Tjibaou cultural centre, vanto anche italiano dato che è stato creato dalla mente geniale di Renzo Piano.

Il centro consente un viaggio attraverso le varie identità ed etnie delle popolazioni del Pacifico, alla scoperta di usi, costumi ed arte.

GIORNO 35 NOUMEA/BRISBANE

TRASFERIMENTO AEROPORTO / HOTEL
4 NOTTI – MANTRA ON QUEEN BRISBANE APARTMENT
1 BEDROOM APR – solo pernottamento

Quando si pensa all’Australia, quasi tutti hanno subito in mente l’Opera House di Sydney o Uluru, la montagna sacra agli aborigeni che fino a non molto tempo fa era nota come Ayers Rock. Tuttavia queste famose icone non rendono giustizia alla ricchezza di tesori naturali e alla diversità culturale dell’Australia, un paese che offre un’infinita gamma di esperienze di viaggio che spazia dai paesaggi selvaggi e desolati dell’outback allo spettacolo della Grande Barriera, dall’atmosfera cosmopolita di Sydney ad alcune delle più belle spiagge del mondo.

L’Australia è un paese immenso e se pensate di assistere a uno spettacolo d’opera a Sydney una sera e di incontrare Crocodile Dundee la sera dopo dovete rivedere i vostri piani e le vostre nozioni di geografia.

L’enorme vastità e gli attriti fra le antiche tradizioni aborigene e la cultura del Nuovo Mondo hanno plasmato il carattere di questo paese.

Capitale del Queensland, Brisbane è una bella città affacciata sul fiume omonimo e posta a nord della più turistica e famosa, Gold Coast, considerata la versione australiana di Miami Beach o Waikiki con 42 km di spiagge bianche.

Grazie all’intimità offerta dalle colline e dalle svariate spiagge raggiungibili in poco tempo, vivendo a Brisbane non si ha quasi la sensazione di essere nella terza città australiana, per estensione.

Surfers Paradise, centro principale della Gold Coast, è situato a circa 90 Km dall’aeroporto di Brisbane, 25 Km dall’aeroporto di Coolangatta, 3 Km da Seaworld, 20 Km da Movieworld e da Wet ‘n Wild, 25 Km da Dreamworld.

GIORNO 39 SBRISBANE / SYDNEY

NOTTE – THE GRACE HOTEL
CAMERA SUPERIOR – solo pernottamento

GIORNO 40 SYDNEY/ITALIA

TRASFERIMENTO AEROPORTO/HOTEL

Stampa questo programma
Torna alla pagina precedente

Siamo spiacenti non ci sono ancora valutazioni per accommodation.