Availability

We are sorry, this accommodation is not available to book at the moment

General

La laguna, condivisa dalle isole di Raiatea e Tahaa, è un ambiente marino famoso per la varietà di pesci, molluschi e coralli che vi si possono ammirare. Vi sono ben nove “passaggi” che collegano, attraversando la barriera corallina, la laguna interna con l’oceano circostante. Si può scegliere tra numerosissimi siti di immersione sia all’interno che all’esterno della barriera corallina. Queste acque hanno qualcosa di speciale per ogni subacqueo, dal più inesperto al più smaliziato. Da non perdere il relitto del famoso trialberi “Nordby” che affondò nella laguna di Raiatea nel 1900.

Potrete vedere:
Squali, tutto l’anno;
Pesci Napoleone, tutto l’anno;
Relitti;
Grotte;
Giardini di corallo.

Principali siti subacquei di Raiatea e Tahaa
1) Miri Miri: Oceano, profondità massima 25 m.
2) Miri Miri Pass: Oceano, profondità massima 30 m.
3) “Nordby”: Laguna, profondità massima 29 m.
4) Ceran Pass: Pass, profondità massima 50 m.
5) Teavapiti: Pass, profondità massima 28 m.
6) Paipai Pass: Pass, profondità massima 30 m.
7) Tao Tao: Oceano, profondità massima 40 m
8) Toomaru: Laguna, profondità massima 25 m.
9) Ivy: Laguna, profondità massima 18 m


 
Torna a Tahaa

Stampa questo programma
Back to previus page

We are sorry, there are no reviews yet for this accommodation.

Tahaa

Tahaa

Torna alle Isole della Società
 
Tahaa, in passato chiamata Uporu, si affaccia sulla stessa laguna di Raiatea, dalla quale, secondo la leggenda, fu divisa da un’anguilla sacra posseduta dallo spirito di una principessa. Esclusa dai circuiti turistici tradizionali, Tahaa, dalle coste frastagliate, è un’isola il cui fascino è autentico, un paradiso incantevole posato su una laguna color smeraldo, solcata da tre spettacolari vallate, circondata da motu e dominata dal monte Ohiri, da cui si gode un panorama straordinario. La sua laguna dalle sfumature di zaffiro e smeraldo, è un paradiso per gli amanti delle immersioni.
Quest’isola è conosciuta come Isola della Vaniglia per la presenza di numerose coltivazioni di questa preziosa orchidea. Tahaa produce l’80% della vaniglia raccolta a Tahiti e nelle vicine isole. Forte e inebriante, l’aroma di questi baccelli profumati viene distillato su tutto il litorale e nei piccoli villaggi, circondati da ibisco, che si trovano sulle colline di Tahaa.
I pacifici e sorridenti abitanti, che hanno conservato il carattere tradizionale della Polinesia di un tempo, vi conducono una vita tranquilla, dedita alla pesca, all’allevamento e alla vendita dei propri prodotti sui mercati di Uturoa e di Papeete.
Sull’isola si svolgono alcune manifestazioni tipiche della cultura polinesiana, come la pesca con il sasso e una celebre corsa di piroghe che ogni novembre passa da Taha’a per terminare il mattino successivo a Bora Bora.
 
[codespacing_light_map width="100%" height="400px" show_overlay ="no" zoom="12"]


Read more