Phuket

Phuket

Cose da fare - generale

Torna a Thailandia
 
Phuket ha una superficie di 810 Kmq, è la maggiore isola della Thailandia e si trova vicino alla costa Sud-occidentale, a 885 chilometri da Bangkok, nel mare delle Andamane che confluisce nell’Oceano Indiano. Sono stati costruiti due ponti paralleli che collegano Phuket alla terraferma e che ne hanno permesso il notevole sviluppo in pochi anni.

Phuket, grazie al suo ineguagliabile fascino tropicale è la prima destinazione turistica della Thailandia. Alla fine degli anni ’70, Phuket compariva negli itinerari dei saccopelisti poveri che si accampavano nei bungalow dei pescatori o sulla spiaggia di Patong. La fama della bellezza dell’isola si diffuse e presto arrivarono i magnati del turismo. L’aeroporto fu ingrandito, le strade asfaltate e, piano piano, mentre i dollari dei turisti si riversavano sulle spiagge, l’isola divenne la provincia più ricca della Thailandia, seconda solo a Bangkok. Sebbene in Phuket ci siano solo 10.000 nativi, 240.000 emigranti thailandesi, provenienti da tutte le 76 province del regno, adesso vivono e lavorano nell’isola, svolgendo in gran parte attività collegate al turismo.

Phuket ha molto da offrire ai suoi visitatori. Le spiagge di bianca sabbia abbondano sulla costa occidentale mentre le mangrovie caratterizzano la costa orientale. Una catena di colline da nord a sud la divide in due parti. Spumeggianti cascate, specialmente nella stagione umida, ne segnano i fianchi. Sia che cerchiate sport acquatici, equitazione, camminate nella jungla, spettacoli, discoteche, ristoranti, escursioni in elefante o campi da golf l’isola ha tutto questo e di più.

Phuket e il suo mare sono rinomati a livello mondiale per la loro spettacolare e artistica bellezza. La baia di Phang Nga, a nordest di Phuket, è stata il set di due film di James Bond e di molti altri. Non dimentichiamo il più recente “The Beach”, girato sulle isole a sud di Phang Nga. Se amate sguazzare nell’ acqua, potete fare snorkelling lungo la costa occidentale o fare un’ escursione ad una delle molte isole limitrofe.

L’escursione con l’elefante è una novità per l’ isola. A seguito della diminuzione di richiesta da parte dell’industria del legno, molti di questi animali sono stati portati a Phuket. E’ un’esperienza unica quella di vedere la giungla seduti sul dorso della più grande creatura che calpesta la terra, lontano dal trambusto cittadino.

Phuket ha 3 stagioni: fresca, piovosa e calda. Il periodo migliore per viaggiare è durante quella fresca, da novembre a febbraio, ed è anche la migliore per le immersioni e gli sport acquatici. La stagione delle pioggie è da maggio ad ottobre, con il picco delle precipitazioni solitamente nel mese di ottobre. La pioggia è generalmente intervallata da sprazzi o giornate di sole. Caldi e secchi sono invece i mesi da marzo ad aprile. La temperatura media annuale di Phuket oscilla tra i 25 e i 30 gradi. Questa è un’isola per tutte le stagioni e ha sempre qualcosa da offrire ai visitatori, con qualsiasi tempo.


 
Torna a Thailandia

Torna alla pagina precedente

Non ci sono sistemazioni al momento disponibili!

Non ci sono offerte al momento disponibili!

Non ci sono Tour al momento disponibili... contattateci, ve lo organizzeremo!