Cina

Cina

Cose da fare - generale

Torna a Estremo Oriente

Considerando la sua superficie, la Cina potrebbe essere un continente a se stante. Più della metà del territorio cinese è costituito da zone montuose, cime elevate e altopiani. E’ in queste zone che nascono i grandi fiumi che scorrono da ovest verso est: lo Huang He (fiume giallo) nel nord e il Chang Jang (fiume azzurro) al centro. Lungo questi corsi d’acqua si trovano i più antichi centri della cultura cinese.

Grandi diversità sono evidenti anche nelle differenze climatiche. Nel nord della Cina l’inverno spadroneggia per quasi sei mesi cui segue un’estate calda e secca. Nel Sud invece il clima è caldo – umido e subtropicale.

Nei deserti settentrionali le precipitazioni non superano i 100 mm di pioggia l’anno, nell’estremo sud sono ben più abbondanti arrivando anche a 6000 mm l’anno.

Il nord della Cina, soprattutto d’inverno, è spazzato da forti venti asciutti e polverosi che soffiano da Nord ovest e che a Pechino riescono ad oscurare il sole. A Kunming, al contrario, il clima è primaverile per tutto l’anno: ciò è dovuto da un lato al forte irraggiamento solare, in quanto la città non è lontana dal tropico del Cancro, e dall’altro al fatto che questa città si trova a circa 1900 m di altezza.

Anche la vegetazione è estremamente varia: la gamma dei colori va dall’intenso verde scuro delle foreste subtropicali nel sud al verde chiaro dei pascoli della Mongolia interna, dai colori vivaci delle foreste di larici e pini nelle alte montagne nel nord ovest fino agli altopiani a ovest e al mosaico dei campi del bacino Rosso.

Passaporti e Visti – Per l’ingresso in Cina è necessario il passaporto con una validità non inferiore a sei mesi dalla data di partenza. Per i visti individuali è necessario inviare il passaporto (con almeno una pagina libera) corredato di una fotografia. L’invio del passaporto deve essere effettuato entro e non oltre due settimane dalla data di partenza.
Tibet: Essendo il Tibet una regione cinese a statuto speciale, occorre trasmettere alle autorità locali i dati anagrafici e quelli del passaporto di tutti i visitatori con largo anticipo (almeno 25gg prima della partenza).

Fuso orario – In Cina e a Hong Kong il sole arriva 7 ore in anticipo rispetto all’Italia. Durante il periodo dell’ora legale la differenza si riduce a 6 ore.

Clima – La stagione migliore per un viaggio in Cina è l’Autunno, quando il clima è mite, il cielo terso e la natura si riveste di uno splendido manto di colori. In Primavera il clima è altrettanto mite, ma si può andare incontro a qualche pioggia. L’Estate è afosa ed umida, soprattutto a Luglio e nella prima metà di Agosto. L’Inverno è decisamente freddo, soprattutto nel Nord e dopo Natale.

Acquisti – In ogni angolo della Cina (in alberghi, templi, ristoranti, strade, piazze, musei) ci sono dei venditori pronti ad allettare il viaggiatore con le proprie mercanzie. Non mancano i moderni shopping-centre dove si può comprare di tutto in un solo posto.
In generale, si trova ogni sorta di beni: seta, kashmere, porcellana, tappeti, giada, oggetti di lacca, sculture in legno, etc.

Valuta – La moneta ufficiale è il “renminbi” (moneta del popolo), detta anche “yuan”.
Le carte di credito sono normalmente accettate. Al rientro dalla Cina è possibile riconvertire in euro o dollari gli eventuali yuan avanzati esibendo la ricevuta di cambio.

Consigli sanitari – Ad oggi nessuna particolare vaccinazione è richiesta.

Cucina – In nessun Paese come in Cina la cucina si può definire un`arte: gusti raffinati, sapienti accostamenti di profumi e sapori, grande attenzione alle virtù salutari dei cibi e all’eleganza della presentazione visiva. Pur se preparati in maniera diversa, gli elementi basilari della cucina cinese sono gli stessi dei nostri: pollo, maiale, vitello, pesce, riso (anche la pasta si fa con il riso), tutti i tipi di verdure… meno comuni le uova ed i pomodori. La cucina cinese non prevede mai pane né formaggio o suoi derivati. Nei menu turistici non vengono mai serviti (a meno che non se ne faccia esplicita richiesta) quei piatti tanto temuti dall’immaginazione popolare come serpente, cane, topo, scimmia, etc. Se non ci si vuole cimentare con le bacchette, si possono chiedere le posate occidentali, ormai disponibili ovunque.

Elettricità – 110/220 volt. Vi consigliamo di munirVi di un adattatore per le prese.

Mance – In Cina, la mancia è oggi costume abituale: costituisce la parte più consistente dello stipendio delle guide, che se la aspettano quasi come se fosse una diaria regolarmente pattuita. Per i viaggi individuali, non esiste una regola precisa; generalmente, si consiglia di calcolare uno o due dollari a persona al giorno per gli autisti e 3 o 4 dollari a persona al giorno per le guide (più si è, più l’importo pro-capite è basso.

Country Cina
Torna alla pagina precedente

Non ci sono sistemazioni al momento disponibili!

Non ci sono offerte al momento disponibili!

Tour della Cina e crociera sul fiume Yangzi

Tour individuali
Tour della Cina e crociera sul fiume Yangzi Tour individuale di 12 giorni/11 notti Pechino / Xi̵ Più Info
Vedi tutto

Cina e Yunnan

Tour individuali
Cina e Yunnan Tour individuale di 10 giorni / 9 notti Pechino / Xi’an / Shanghai / Lijang / Ho Più Info
Vedi tutto

Cina Classica

Tour Accompagnati
Cina Classica Tour accompagnato di 10 giorni / 9 notti Pechino / Xi’an / Guilin / Shanghai – G Più Info
Vedi tutto

Cina Essenziale

Tour Accompagnati
Cina Essenziale Tour accompagnato di 8 giorni / 7 notti Pechino / Xi’an / Shanghai – Guide par Più Info
Vedi tutto

LA PROVINCIA DELLO YUNNAN

Tour individuali
LA PROVINCIA DELLO YUNNAN Tour individuale di 8 giorni / 7 notti Kunming – Dali – Lijiang – Zhongdia Più Info
Vedi tutto

TOUR DELLA CINA CLASSICA

Tour individuali
Tour della Cina classica Tour individuale di 12 giorni/11 notti Pechino / Xi’an / Shanghai / G Più Info
Vedi tutto