Mataiva

Mataiva

Cose da fare - generale

Torna all’ Arcipelago delle Tuamotu
 
Mataiva, un Acquario Tropicale.

Secoli di movimenti tellurici sottomarini hanno plasmato la particolare conformazione di Mataiva, un piccolo atollo che racchiude una rarissima e splendida laguna reticolata. Il sollevarsi e l’abbassarsi dei fondali hanno infatti formato delle vasche non comunicanti poco profonde, adattissime alla pesca. E soprattutto a quest’attività si dedica la popolazione, per la maggior parte residente nel villaggio di Pahua.

Da Pahua si può partire alla scoperta del motu che si trova al centro della laguna, detto l’Ombelico, oppure programmare un’escursione naturalistica all’Isola degli Uccelli, che ospita alcune rarissime specie.

Appassionati di archeologia o di leggende potranno invece immergersi in atmosfere suggestive visitando il marae Papiro o la Roccia della Tartaruga, animale anticamente venerato e temuto.

Mataiva è tra gli atolli della Polinesia meno frequentati dal turismo di massa e molto amata dai sub sempre alla ricerca di mete inconsuete dai fondali da scoprire.

L’atollo è raggiungibile da Tahiti con un volo interno, non quotidiano. L’unica possibilità di soggiornare è presso le piccole strutture a conduzione familiare.
 

Torna alla pagina precedente

Pensione Mataiva Village

Pensioni
Si trova a due km a est dell’aeroporto, nella località chiamata Teupu Tou, in un ambiente inca Più Info
Vedi tutto

Non ci sono offerte al momento disponibili!

Non ci sono Tour al momento disponibili... contattateci, ve lo organizzeremo!