Descrizione

Crociere di 3, 4, 7, 10, 11, 14 notti tra le isole Galapagos a bordo del “Galapagos Legend”, del “Coral I” e del “Coral II”
Partenze da Quito o da Guayaquil tutto l’anno.
Le crociera di 3 notti sul Coral I o sul Coral II partono la domenica
Le crociera di 4 notti sul Coral I o sul Coral II partono il mercoledì
Le crociere di 7, 10, 11, 14 notti sul Coral I o sul Coral II partono la domenica e il mercoledì
Le crociera di 3 notti sul Galapagos Legend partono il lunedì
Le crociera di 4 notti sul Galapagos Legend partono il giovedì
Le crociera di 7, 10, 11, 14 notti sul Galapagos Legend partono il lunedì e il giovedì
 

galaleggendsLa Galapagos Legend è una nave da crociera di 91,5 m. di lunghezza, larga 14,3 m., con una velocità di 19 nodi. Può ospitare fino a 100 passeggeri con un equipaggio di 55 e 6 guide naturaliste multilingue che vi illustreranno le meraviglie naturali di queste isole.
La Galapagos Legend vi offrirà un’unica opportunità di vivere un’esperienza intima e unica con la natura. Tutte le lussuose cabine sono ampie e hanno vista sull’oceano, tranne le cabine interne. La nave è dotata di una una piscina, un bar esterno ed uno interno, biblioteca e ampie aree per socializzare.

 

coral1Il Coral I è uno yacht lungo 36 m. e largo 6,8 m., con capacità di oltre 36 passeggeri. Dispone di cabine elegantemente decorate, con aria condizionata, cuccette gemelle, bagno privato con doccia e vasca, abbondante fornitura di acqua dolce, calda e fredda.

 

coral2Il Coral II è più piccolo, con una capacità di 20 passeggeri. Offre una varietà di cabine, tutte con aria condizionata. Dispone di finiture in bronzo e tek e di una spaziosa “coperta” che, unitamente allo splendido servizio, renderanno molto piacevole la vostra esperienza di navigazione.
Entrambi gli yacht offrono un’area interna di buffet, aree di ritrovo, un bar rifornito, televisione e VHS, stereo, biblioteca. A bordo è disponibile anche l’attrezzatura per lo snorkelling.

 
Riportiamo a titolo di esempio l’itinerario dettagliato della crociera di 3 notti e della crociera di 4 notti sul Galapagos Legend. Scegliendo entrambe le crociere potrete percorrere la crociera di 7 notti. Chiedeteci gli itinerari delle crociere più lunghe.
 
Crociera Galapagos Legend
 

Crociera di 4 giorni / 3 notti a bordo della Galapagos Legend, da Baltra a San Cristobal

Giorno 1: Lunedì – Galapagos (Aeroporto di Baltra)
Partenza da Quito o Guayaquil per Baltra (circa 2 ore e mezza di volo). Sarete prelevati all’aeroporto e guidati al molo per imbarcarvi sulla Galapagos Legend. Nel pomeriggio farete scalo all’isolotto di Mosquera, tra l’isola di Nord Seymour e l’isola di Baltra. Quest’isola sabbiosa e piatta ha una grande colonia di leoni marini ed è inoltre un’ottima zona per osservare aironi e gabbiani. Sull’isola non esiste un sentiero da percorrere, quindi potrete passeggiare in libertà. La maggior parte dell’isolotto è ricoperta di sabbia e aride rocce laviche con solo scarsa vegetazione. Livello di difficoltà: facile. Tipo di terreno: sabbioso. Durata: 1h30 di camminata e snorkelling.

Giorno 2: Martedì – Isola di Plaza, isola di Santa Fe
In mattinata sbarco nella parte nord di Plaza. Quest’isola ospita una delle più grandi colonie di leoni marini, caratterizzata dalla presenza di leoni maschi di grande statura e molto territoriali, che perlustrano le acque per identificare possibili minacce di intrusi nella colonia. La camminata comincia con un impressionante bosco di cactus circondato da iguane marine e terrestri. Camminando verso il punto più alto dell’isola, si possono osservare uccelli tropicali e una bellissima colonia di giovani leoni marini. A sud di Plaza troverete una colonia di iguane terrestri di piccola statura. La popolazione conta circa 300 individui. Si alimentano di qualsiasi tipo di vegetazione, ma durante la stagione secca sopravvivono con i frutti e i fiori di cactus. Questo è l’unico punto del pianeta in cui potrete trovare le iguane ibride (incrocio tra iguana marina e iguana terrestre). Livello di difficoltà: intermedio. Tipo di terreno: roccioso. Durata: camminata di 2 ore.
Nel pomeriggio approderete all’ isola di Santa Fe, su una spiaggia di sabbia bianca circondata da una grande colonia di leoni marini. Farete una camminata in un bosco di cactus endemico in cerca dell’iguana terrestre di Santa Fe, la più grande e pallida dell’isola. Quest’isola è l’habitat di molte specie endemiche compreso lo sparviere delle Galapagos “Butio Galapaguenses”, il serpente delle Galapagos, topi endemici, una grande varietà di fringuelli e una delle quattro specie di usignoli delle Galapagos. Snorkeling in acque profonde. Livello di difficoltà: intermedio. Tipo di terreno: roccioso. Durata: camminata di 1 ½ ore, 1 ora di snorkeling.

Giorno 3: Mercoledì – San Cristobal: punta e isolotto Pitt, Colle Stregone
Sbarco a San Cristobal e poi una camminata impegnativa su un terreno roccioso. Il sentiero comprende una spiaggia olivastra di 90 metri di lunghezza e un percorso che sale verso la cima di tufo vulcanico attraverso vari scenari panoramici magnifici. Questo è probabilmente l’unico punto nel quale si possono vedere insieme le tre specie di sule delle Galapagos (sule di Nazca, sule dai piedi azzurri e sule dai piedi rossi) come pure due specie di fregate e una colonia di leoni marini. E’ una magnifica occasione per osservare una grande quantità di uccelli marini e un posto eccellente per una gita in barca e per fare snorkelling in acque profonde, con una densissima fauna marina. Troverete branchi di pesci chirurghi, branchi di pesci sergente, branchi di pampani, razze aquile, leoni marini giocherelloni, branchi di pesci pappagalli, squali di scoglio. Livello di difficoltà: difficile. Tipo di terreno: roccioso. Durata: camminata di 2 ore e 30 minuti snorkelling.
Nel pomeriggio sbarco a Colle Stregone, un cono di tufo vulcanico eroso che in vari punti è composto da formazioni di lava, con una spiaggia di sabbia bianca. Eccellente per fare snorkelling e per prendere il sole. Visita alla laguna dove si possono vedere varie specie di uccelli migratori, cavalieri dorsonero, voltapietre, chiurli, e altre specie di piovanelli e cormorani. Colle Stregone offre una splendida vista verso la parte sud di San Cristobal e la costa adiacente. Facendo snorkelling dalla spiaggia potrete osservare la fauna marina del posto con razze, pesci pappagallo, pesci chirurghi, pesci chitarra. Livello di difficoltà: facile. Tipo di terreno: sabbioso. Durata: camminata di 1 ora / 1 ora di snorkeling.

Giorno 4: Giovedì – San Cristobal: Colle Colorato, riserva di Tartarughe
Sbarco a Puerto Baquerizo Moreno. Visita al Centro di Riproduzione delle tartarughe giganti di San Cristobal e presentazione dei programmi di conservazione del Parco Nazionale. Il paesaggio e la vegetazione della Riserva rappresentano una grande attrazione. I passeggeri avranno anche la possibilità di visitare il paese, passeggiare, prendere una bibita o fare acquisti. Livello di difficoltà: medio. Durata: 40 minuti in autobus per la Riserva / 1 ora di visita. I passeggeri che terminano la crociera prenderanno un autobus all’aeroporto per il loro volo di ritorno a Quito via Guayaquil.

Crociera di 5 giorni / 4 notti a bordo della Galapagos Legend, da San Cristobal a Baltra

Giorno 1: Giovedì – Aeroporto San Cristobal
Partenza da Quito o Guayaquil verso San Cristóbal (volo di 2 ore e 30 minuti). Sarete accolti all’aeroporto e condotti in pullman al molo per imbarcarvi sulla Galapagos Legend. Nel pomeriggio sbarcherete a Puerto Baquerizo Moreno, capoluogo delle Isole Galapagos. Visiterete il Museo di Storia Naturale, un posto eccellente per conoscere la storia naturale delle Galapagos. Troverete informazioni riguardo l’origine vulcanica delle isole, la loro distanza dal continente, le rispettive correnti marine, il clima, l’arrivo delle varie specie e la colonizzazione, la narrativa cronologica degli eventi più significativi legati alla scoperta e alla colonizzazione delle isole. Seguirà un’escursione al Colle Tijeretas per una camminata abbastanza impegnativa in mezzo a splendidi paesaggi vicino a una colonia di nidificazione di fregate. Livello di difficoltà: intermedio. Durata: 1 ora.

Giorno 2: Venerdì – Isola di Española: Baia Gardner, Punta Suarez
Sbarco presso una spiaggia di corallo bianco che ospita una grande colonia di otarie. Potrete fare un’escursione a piedi lungo la spiaggia di sabbia bianca. È un’area aperta dove potrete vedere falchi delle Galapagos, cacciatori di ostriche americani, colombe delle Galapagos, tordi incappucciati, 3 specie di fringuelli di Darwin, gorgheggianti uccelli gialli, lucertole della lava, iguane marine. È un posto bellissimo per lo snorkelling: qui potrete vedere molte specie marine delle Galapagos come il pesce angelo reale, il pesce creolo, il pesce damigella, il pesce pappagallo, mante, squali di scogliera picchiettati di bianco. Livello di difficoltà: facile. Tipo di terreno: sabbioso. Durata: camminata di 1 ora/ 1 ora di snorkeling.
Nel pomeriggio sbarcherete a Punta Suarez. Qui passeggerete sul terreno lavico osservando anche da vicino colonie di otarie, varie specie come il cucuve di Española, le sule di Nazca e l’uccello tropicale. Potrete anche osservare una grande colonia di iguane marine, lucertole della lava e granchi dalle zampe che escono con la luce. Dopo una breve camminata, troverete colonie di Piqueros mascherati e dalle zampe blu. A volte si trovano nidi a terra lungo il sentiero. Potrete incontrare anche colombe delle Galapagos, falchi e gabbiani dalla coda sottile per poi raggiungere la colonia più grande al mondo di albatros ondulati. La maggiore attrazione è durante la stagione dell’accoppiamento, da maggio a dicembre. Visiterete il famoso foro dello spruzzo, dove l’acqua è spruzzata in alto per circa 23 m. Livello di difficoltà: difficile. Tipo di terreno: roccioso. Durata: camminata di 2 ore e 30 minuti.

Giorno 3: Sabato – Isola di Floreana: Post Office, Punta Cormorano
Situata nella parte nord dell’isola Floreana, la baia di Post Office si chiama così perché nel 1793, il Capitano James Colnett installó un barile vuoto che serviva come una casella postale informale per i marinai che passavano dalle Galapagos, prendendo con sé le lettere verso le loro destinazioni. Oggi, i visitatori continuano la tradizione mettendo dentro al barile cartoline senza francobollo che arrivano a destinazione gratis. Potrebbero impiegare settimane, a volte mesi o a volte le cartoline non arrivano mai. Si possono osservare fringuelli di Darwin, silvidi gialli e lucertole di lava. E’ una grande occasione per fare snorkeling di superficie con tartarughe verdi marine. Quest’isola è nota per la sua vegetazione endemica: Scalesia villosa, Lecocarpus pinnatifidus, tra le altre. Coloro interessati a praticare lo snorkelling di superficie si divertiranno sulla spiaggia principale con i giocherelloni leoni marini. Livello di difficoltà: facile. Tipo di terreno: sabbioso. Durata: mamminata di 30 minuti / 1 ora di snorkeling.
Nel pomeriggio, sbarco a Punta Cormorano, su una spiaggia di sabbia dal colore quasi verde. Camminerete tra le mangrovie nere verso una laguna salmastra che ospita una delle maggiori popolazioni di fenicotteri delle Galapagos. Quest’isola è caratterizzata da piante endemiche
come Scalecia Villosa, Margherite delle Galapagos, mangrovia bianca e nera, palo santo. Il sentiero continua verso una bellissima spiaggia di sabbia bianca, che è uno dei più importanti punti di nidificazione per le tartarughe verdi del Pacifico. E’ molto importante evitare di camminare nell’acqua perché, nascoste sotto la sabbia, possono esserci delle razze e potrebbe essere pericoloso calpestarne involontariamente una. Dalla spiaggia si possono osservare tartarughe marine, sule dai piedi azzurri che si tuffano in acqua, squali del reef che galleggiano lungo la costa in cerca di cibo. Questa spiaggia di corallo segna la fine del sentiero. Potrete fare snorkelling di superficie in mezzo a tartarughe marine, pesci di mille colori, leoni marini e squali bianchi. A Floreana risiede una piccola colonia di pinguini e a volte è possibile osservarli. Livello di difficoltà: facile. Tipo di terreno: sabbioso. Durata: camminata di 1 ora / 1 ora di snorkelling.

Giorno 4: Domenica – Santa Cruz: tartarughe giganti, Stazione Charles Darwin
Sbarco a Santa Cruz. Percorso di 45 minuti verso l’ altipiano di Santa Cruz. Situata al nordovest di Porto Ayora si trova la riserva naturale di tartarughe giganti nel proprio habitat. Questi rettili enormi e lenti sono l’attrazione principale delle Galapagos. L’esperienza di avvicinarsi a loro nel loro ambiente è senza dubbio un’avventura indimenticabile. Questi animali possono pesare
tra i 250 e i 300 chili e possono vivere fino a 150-200 anni. Visiterete anche tubi e tunnel di lava formatisi con le molte eruzioni che sono avvenute sull’isola fin dalla sua formazione. Livello di difficoltà: facile. Tipo di terreno: pianeggiante e a volte fangoso (a seconda della stagione). Durata: 45 minuti in pullman / camminata di 1 ora e 30 minuti.
Nel pomeriggio vi attendono il centro di allevamento Fausto Llerena e la Stazione Charles Darwin. Qui vengono allevate le tartarughe giganti delle Galapagos cercando di preservare il fragile ecosistema delle Galapagos. Qui il famoso Solitario George (l’ultimo esemplare sopravvivente della sua specie) ha vissuto per decenni. Potrete ammirare la foresta di fichi d’india e la grande varietà di fringuelli di Darwin e di altri uccelli di terra. La Stazione Darwin inoltre fornisce programmi di educazione ambientale a comunità e scuole sull’isola e ai turisti che visitano le Isole Galapagos. Avrete anche del tempo libero per visitare la città e comprare dei souvenir. Livello di difficoltà: intermedio. Tipo di terreno: pianeggiante. Durata: Visita di un’ora e 30 minuti.

Giorno 5: Lunedì – Daphne, Baltra
Circumnavigherete l’isolotto di Daphne, uno scoglio di tufo vulcanico creato dalle successive attività vulcaniche. E’ l’occasione per osservare i fringuelli di Darwin, le sule da piedi azzurri, sule di Nazca e uccelli tropicali dalle zampe rosse. Ritorno verso l’aeroporto di Baltra per il viaggio di rientro a Guayaquil o Quito.

Tipologie di cabine – Coral I e Coral II
Standard Cabin
Standard Plus Cabin
Junior Cabin
Prezzo della crociera di 3 notti, per persona, in cabina doppia da € 1.600,00
Prezzo della crociera di 4 notti, per persona, in cabina doppia da € 2.100,00
Prezzo della crociera di 7 notti, per persona, in cabina doppia da € 3.500,00
Prezzo della crociera di 10 o 11 notti, per persona, in cabina doppia da € 4.800,00
Prezzo della crociera di 14 notti, per persona, in cabina doppia da € 6.500,00
Trattamento tutto incluso
Non è incluso il prezzo del biglietto aereo da / per Quito o Guayaquil

 

Tipologie di cabine – Galapagos Legend
Standard Interior Cabin
Standard Plus Cabin
Junior Suite Cabin
Legend Suite Cabin
Balcony Suite Cabin
Prezzo della crociera di 3 notti, per persona, in cabina doppia da € 1.600,00
Prezzo della crociera di 4 notti, per persona, in cabina doppia da € 2.100,00
Prezzo della crociera di 7 notti, per persona, in cabina doppia da € 3.500,00
Prezzo della crociera di 10 o 11 notti, per persona, in cabina doppia da € 4.800,00
Prezzo della crociera di 14 notti, per persona, in cabina doppia da € 6.500,00
Trattamento tutto incluso
Non è incluso il prezzo del biglietto aereo da / per Quito o Guayaquil

 


 
Vai a:  Crociere alle Galapagos   Isole Galapagos

Torna alla pagina precedente

Available departures

We are sorry, there are no cabins available at this cruise at the moment

Siamo spiacenti non ci sono ancora valutazioni per cruise.